Questo sito fa uso dei cookies soltanto per facilitare la navigazione.

  • L’ Associazione
    Missionari Comboniani
    Mondo Aperto Onlus


    Ha come finalità: la solidarietà umana,
    la promozione religiosa, sociale e culturale


    Aiutaci...

  • Opera sul territorio nazionale e nei paesi del sud del mondo
    per aiutare soggetti svantaggiati


    Secondo lo spirito di San Daniele Comboni


    Contiamo sulla tua solidarietà...

  • E’ apolitica e apartitica


    Senza scopo di lucro
    e persegue in modo esclusivo finalità di solidarietà sociale


    Conosci i nostri progetti

  • Le attività
    dell' Associazione
    Mondo Aperto Onlus


    e le sue finalità sono ispirate a principi di:
    pari opportunità tra uomini e donne nel rispetto dei diritti inviolabili della persona


    Aiutaci...

  • L’ Associazione
    Missionari Comboniani
    Mondo Aperto Onlus


    ha al suo attivo la realizzazione di numerosi progetti:
    scuole, strutture sanitarie, centri di formazione sociale e culturale


    Aiutaci...

  • L’ Associazione
    Missionari Comboniani
    Mondo Aperto Onlus


    ha come obbiettivo: dare dignità alle persone,
    costruendo relazioni di giustizia e solidarietà


    Aiutaci...

Battezzati e inviati - Castel Volturno

Dalla capitale del Niger padre Mauro Armanino, missionario, dottore in antropologia culturale ed etnologia, propone una riflessione sulla pandemia vista dal Sahel, invitandoci a “guardare il senso delle proporzioni come chi, da decenni, Funeraleè abituato all’inseparabile abbinamento vita e morte”

Leggi tutto

Dalla Somalia al Niger, dalla Libia al Sudafrica, migliaia di persone sono rimaste intrappolate nel luogo e nel paese in cui si trovavano quando l’emergenza coronavirus è scattata. Per molti di loro ora la speranza è riuscire a tornare Migranti bloccati in Africa.jpg.0 696x464vivi a casa.

Leggi tutto

L’approvazione di un emendamento che criminalizza le mutilazioni genitali femminili è solo l’inizio del cammino, ancora lungo in Sudan, per l’uguaglianza delle donne. Serve un radicale cambiamento culturale e legislativo che sovverta donna sudanprovvedimenti del regime islamista, tuttora in vigore, che ancora relegano la donna a un ruolo subalterno.

Leggi tutto

La violenza scatenata contro gli africani a Canton ha incrinato l’immagine filantropica dell’Impero di Mezzo. Che resta, tuttavia, il primi paese creditore del continente e quello che maggiormente investe in infrastrutture. C’è chi foto africani cinavede, tuttavia, nelle difficoltà di Pechino un’occasione per l’Africa di ridefinire i legami economici che la legano al resto del mondo.

Leggi tutto

Nel paese la prolungata crisi economica ha portato al degrado del sistema sanitario e sociale, rivelando una nazione totalmente impreparata ad affrontare l’emergenza Covid19. Zimbabwe

Leggi tutto

Dopo anni di drammi naturali, lotte politiche e sociali e un economia allo stremo, il paese, tra i più poveri al mondo, si trova a fronteggiare la nuova emergenza Covid-19. Tra impreparazione di fondo, fatica enorme nella Haitisensibilizzazione e una capacità di resistenza della popolazione affinata nel tempo.

Leggi tutto

Metterci il corpo era diventata la linfa delle piazze del mondo. Giovani, donne e attivisti di ogni continente, etnia e religione chiedono da tempo un’altra umanità. La loro sola presenza manifesta fame e sete di giustizia (Mt 5,9).Hirak

Leggi tutto

Analizzando l'emergenza coronavirus che colpisce il Kenya, il missionario comboniano traccia un possibile orizzonte per uscire dal tunnel arricchiti dello spessore umano.kenya coronavirus

Leggi tutto

Il paese del Corno teme un eventuale aumento dei contagi che cerca di prevenire anche con il rilascio di centinaia di detenuti e con lo stop ai voli aerei. Ma la partita più importante la stanno giocando le istituzioni religiose, nel somaliacontrasto alla propaganda jihadista.

Leggi tutto

Rabat ha fatto pressioni, anche economiche, per convincere nove stati africani ad aprire i loro consolati a El Aiun e Dakla, nei territori del Sahara Occidentale occupati dal Marocco. Comore, Gambia, Gabon, Guinea, Repubblica RabatCentroafricana, Saõ Tomé e Principe, Costa d’Avorio, Burundi e Gibuti hanno risposto all’appello

Leggi tutto

Informazioni 5x1000

  • 5x1000 1
  • 5x1000 2
Sahel, vittime del coronavirus e vittime della povertà

Sahel, vittime del coronavirus e vittime…

14-05-2020

Dalla capitale del Niger padre Maur...

L’esilio forzato dei migranti in Africa

L’esilio forzato dei migranti in Africa

12-05-2020

Dalla Somalia al Niger, dalla Libia...

Emancipazione della donna in Sudan, un percorso ancora lungo

Emancipazione della donna in Sudan, un p…

06-05-2020

L’approvazione di un emendame...

Cina e il contagio razzista verso gli africani

Cina e il contagio razzista verso gli af…

22-04-2020

La violenza scatenata contro gli af...

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi vengono al pettine»

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi ven…

21-04-2020

Nel paese la prolungata crisi econo...

Haiti tiene duro

Haiti tiene duro

15-04-2020

Dopo anni di drammi naturali, lotte...

La Somalia tra Corona Virus e al-Shabaab

La Somalia tra Corona Virus e al-Shabaab

07-04-2020

Il paese del Corno teme un eventual...

Piazze senza fiato. Ora un nuovo Giubileo planetario

Piazze senza fiato. Ora un nuovo Giubile…

06-04-2020

Metterci il corpo era diventata la ...

L'umanità ha sete di Giubileo

L'umanità ha sete di Giubileo

05-04-2020

Analizzando l'emergenza coronavirus...

Le armi della diplomazia

Le armi della diplomazia

09-03-2020

Rabat ha fatto pressioni, anche eco...

Guinea, insieme legislative e referendum costituzionale

Guinea, insieme legislative e referendum…

18-02-2020

Il 1° marzo 2020 si terranno in...

La pesca illegale destabilizza la Somalia

La pesca illegale destabilizza la Somali…

17-02-2020

Decine di migliaia di tonnellate di...

 

MONDO APERTO ONLUS

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO