• Home
  • Africa
  • Potenziamento impianto solare St. Daniel Comboni Catholic Hospital

Potenziamento impianto solare St. Daniel Comboni Catholic Hospital

PROGETTO N° 335/2018335 00

RESPONSABILE DEL PROGETTO:
FR. IANNETTI ROSARIO   
         
RESPONSABILE PER L’ESECUZIONE:
FR. IANNETTI ROSARIO  
       
LUOGO DI REALIZZAZIONE:
WAU - SUD SUDAN

INFORMAZIONI GEO/DEMOGRAFICHE    

Il St. Daniel Comboni Catholic Hospital è un ospedale diocesano degli anni ‘50 del secolo scorso ubicato a Wau (Sud Sudan), una missione “storica” dei Missionari Comboniani. Dopo un decennio di attività fu requisito dall'esercito sudanese e restituito alla diocesi solo nel 2008 in condizioni miserevoli. La ricostruzione si è conclusa nel 2016. E’ un ospedale di medie dimensioni costituito da un ambulatorio per le visite dei pazienti e da 102 posti letto suddivisi in quattro reparti: medicina, chirurgia, pediatria e maternità/ostetricia. L’energia elettrica per le apparecchiature e i servizi è garantita sulle 24 ore tramite un sistema misto di generatori diesel e pannelli solari. Con il completamento dell’ospedale e l'espansione dei servizi offerti, i bisogni di energia elettrica sono fortemente aumentati e di conseguenza l’attuale impianto solare risulta insufficiente.            

OBIETTIVO DEL PROGETTO

L' obiettivo è di fornire un miglior servizio ai pazienti nell'arco delle 24 ore, per coprire le necessità del nosocomio anche durante le ore notturne, razionalizzando la produzione di energia elettrica e termica e riducendo allo stesso tempo la spesa per il combustile usato per i generatori diesel.

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Il progetto prevede l’espansione del sistema esistente con l’istallazione di apparecchi più potenti.

COSTO TOTALE DEL PROGETTO € 141.500,00

 

 

Tags: Progetti,, africa, Sud Sudan, Wau, DIGI

Basta baraccopoli. Restituiamo dignità ai migranti

Basta baraccopoli. Restituiamo dignità a…

07-03-2019

Non avevo mai visto la baraccopoli ...

Sudan: un mese di rivolta popolare

Sudan: un mese di rivolta popolare

24-01-2019

L’attuale ondata di protesta ...

Sahel, sparizione forzate e sparizione programmate

Sahel, sparizione forzate e sparizione p…

16-01-2019

Anche l’architetto padovano L...

Trump scopre l’Africa, in ritardo

Trump scopre l’Africa, in ritardo

17-12-2018

Dopo due anni di completo immobilis...

Il colonialismo dell'acqua

Il colonialismo dell'acqua

27-11-2018

L’insieme di permessi che reg...

Algeria, oscure manovre al vertice del potere

Algeria, oscure manovre al vertice del p…

25-10-2018

Si inasprisce lo scontro interno al...

In Africa piccoli passi avanti

In Africa piccoli passi avanti

17-10-2018

L’indice che misura l’i...

I caschi blu stanno a guardare

I caschi blu stanno a guardare

15-10-2018

La missione di peacekeeping dell'On...

Sostegno allo sviluppo, Tokyo rilancia

Sostegno allo sviluppo, Tokyo rilancia

09-10-2018

Il Giappone, in vista della settima...

Legno africano per il "made in Cina"

Legno africano per il "made in Cina…

05-10-2018

La causa principale della deforesta...

Lele Ramin sempre a fianco dei popolo indigeni

Lele Ramin sempre a fianco dei popolo in…

20-09-2018

Nei momenti più difficili de...

Vogliamo dirti che siamo con te

Vogliamo dirti che siamo con te

07-09-2018

Lettera aperta al papa della congre...

logo

MONDO APERTO ONLUS
Missionari comboniani
RAPPRESENTANTE LEGALE: P. CODIANNI LUIGI FERNANDO
Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it