Progetti nel mondo / Per lo sviluppo integrale della persona

Africa depredata, anche nel calcio

Il torneo calcistico più importante del continente muove milioni di dollari grazie a sponsorizzazioni di aziende che, come il caso di Total, dall’Africa ottengono parte delle loro risorse primarie. Ma solo una misera parte del denaro va a 1 can2019sostegno dei club nazionali, saccheggiati e privati dei suoi talenti migliori.

Leggi tutto

L'altra partita dei tifosi della libertà

Il movimento popolare algerino che da ormai quasi cinque mesi manifesta chiedendo l’uscita di scena del vecchio regime non demorde e continua le sue proteste pacifiche. L’establishment, intanto, si riorganizza e prende tempo. algeriaù
Con conseguenze ancora largamente imprevedibili.

Leggi tutto

In piazza, gridiamo vita!

E’ come missionario che lancio questo appello contro il Decreto Sicurezza-bis. Sono vissuto per dodici anni dentro la baraccopoli di Korogocho, a Nairobi, e ho sperimentato nel mio corpo l’immensa sofferenza dei baraccati (oggi sono salvagentiduecento milioni nella sola Africa!). Siamo passati dall’apartheid politica a quella economica: l’1% della popolazione mondiale ha tanto quanto il 99% .

Leggi tutto

L'Italia chiuda i porti alle armi

La mobilitazione degli attivisti di tutta Europa e degli operatori portuali italiani sta mettendo in difficoltà le navi saudite che attraccano nei porti italiani per caricare materiale bellico usato nella guerra in Yemen. Ma serve un gesto concreto di governo e parlamento per mettere fine a questo terribile commercio.genova

Leggi tutto

Di Boko Haram in peggio

Un rapporto dell’International Crisis Group esamina le difficoltà di reinserimento sociale delle donne che, per scelta o perché catturate dall’esercito o perché fuggite dopo un rapimento, non hanno più nulla a che fare con il gruppo bokojihadista.

Leggi tutto

Basta baraccopoli. Restituiamo dignità ai migranti

Non avevo mai visto la baraccopoli di San Ferdinando, un comune della piana di Gioia Tauro (Reggio Calabria). Fino all’11 gennaio. Quel giorno ero a Riace per mettere a punto il progetto della fondazione “È stato il vento” (che è a buon punto e ha lo scopo di far ripartire l’esperienza di Riace sull’accoglienza e l’integrazione dei migranti) e nel pomeriggio ho incontrato Mimmo Lucano che si è offerto di accompagnarmi.san ferdinando

Leggi tutto

Sudan: un mese di rivolta popolare

protest khartoum jan 17 reutersL’attuale ondata di protesta è considerata la più pericolosa per il regime dal momento del suo insediamento, tre decenni fa. Il rais Omar al-Bashir non sembra intenzionato a cedere il potere, nonostante il dissenso prevalga ormai sempre più, anche tra i sostenitori del regime.

Leggi tutto

  • 1
  • 2
Africa depredata, anche nel calcio

Africa depredata, anche nel calcio

18-07-2019

Il torneo calcistico più imp...

L'altra partita dei tifosi della libertà

L'altra partita dei tifosi della libertà

16-07-2019

Il movimento popolare algerino che ...

In piazza, gridiamo vita!

In piazza, gridiamo vita!

15-07-2019

E’ come missionario che lanci...

Verso una visione multiversale della vita

Verso una visione multiversale della vit…

10-07-2019

In cinque giorni di incontri i comb...

Riace riparte. Un buon vento la sostiene

Riace riparte. Un buon vento la sostiene

18-06-2019

Ha preso il volo proprio da Riace, ...

L'Italia chiuda i porti alle armi

L'Italia chiuda i porti alle armi

06-06-2019

La mobilitazione degli attivisti di...

Di Boko Haram in peggio

Di Boko Haram in peggio

29-05-2019

Un rapporto dell’Internationa...

Bambini soldato, piaga aperta

Bambini soldato, piaga aperta

27-05-2019

Ufficialmente la guerra civile &egr...

Basta baraccopoli. Restituiamo dignità ai migranti

Basta baraccopoli. Restituiamo dignità a…

07-03-2019

Non avevo mai visto la baraccopoli ...

Sudan: un mese di rivolta popolare

Sudan: un mese di rivolta popolare

24-01-2019

L’attuale ondata di protesta ...

Sahel, sparizione forzate e sparizione programmate

Sahel, sparizione forzate e sparizione p…

16-01-2019

Anche l’architetto padovano L...

Algeria, oscure manovre al vertice del potere

Algeria, oscure manovre al vertice del p…

25-10-2018

Si inasprisce lo scontro interno al...

logo

MONDO APERTO ONLUS
Missionari comboniani

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO