L’Associazione Missionari Comboniani Mondo Aperto Onlus nasce nell’anno 2000 e assume la qualifica di Onlus il 29 Novembre 2000.

 

Basta poco per rendere il mondo un posto migliore

l’Associazione svolge la propria attività istituzionale nel settore della beneficenza e dell’assistenza socio sanitaria secondo i principi e lo spirito della dottrina della Chiesa Cattolica. L’attività svolta dall’associazione in questi anni si è concretizzata e si concretizza principalmente nella raccolta di fondi al fine di sostenere e promuovere la realizzazione di progetti nei paesi del sud del mondo.

La raccolta di fondi avviene in primis attraverso un lungo percorso di “fiducia” e fidelizzazione che i sostenitori nutrono nei confronti dei Missionari Comboniani.

Associazione Missionari Comboniani Mondo Aperto Onlus

Questo percorso viene ampliato attraverso l’invio a tutti i benefattori di una circolare informativa tramite la quale si comunicano i progetti e le esigenze istituzionali che i vari fratelli missionari intendono portare avanti e sviluppare nei vari paesi del Sud del mondo in cui gli stessi operano. L’attività svolta sul territorio nazionale si concretizza nella raccolta fondi che mensilmente vengono trasferiti alle missioni secondo l’indicazione (“desiderata”) espressa da ciascun benefattore. In questo modo il benefattore e il sostenitore hanno coscienza sulle concrete modalità di impiego delle loro erogazioni liberali. L’Associazione sostiene vari progetti di sviluppo e sostenimento per la lotta alla povertà nei paesi del sud del mondo, precisamente:

  • sostegno a dispensari e ospedali;
  • realizzazione di centri scolastici a tutti i livelli;
  • percorsi di assistenza alla crescita e promozione della persona svantaggiata nelle varie occupazioni al fine di dare all’individuo la capacità di essere persona libera e autonoma grazie alle proprie forze e attitudini;

La raccolta fondi sul territorio nazionale è incentivata inoltre dalla divulgazione gratuita di un periodico di informazione chiamato “Mondo Aperto Onlus” nel quale l’associazione racconta, sensibilizza e promuove le reali necessità presenti nei paesi del sud del mondo. In particolare l’associazione è attenta alle tematiche dei migranti, della povertà e del divario fra i paesi opulenti e i paesi meno avanzati. Il filo conduttore di tutti questi progetti è dato dal principio ispiratore di San Daniele Comboni, il padre fondatore secondo il quale i progetti realizzati nel territorio devono dare autonomia, indipendenza e dignità alle popolazioni supportate ed aiutate (aiutare l’Africa con l’Africa!).

La raccolta fondi sul territorio è coadiuvata dagli stessi missionari che
diffondono e raccontano le attività svolte e promuovono nuove occasioni di sensibilizzazione incontrando così sempre nuovi sostenitori.

L'istituto

I Missionari Comboniani sono un Istituto religioso esclusivamente missionario che, come comunità, si dedica all’evangelizzazione dei popoli.

Dopo aver cercato invano di coinvolgere vari istituti per la realizzazione del Piano, Daniele Comboni decise di fondare a Verona il 1° giugno 1867 l'Istituto per le missioni della Nigrizia.

Si trattava di un istituto di diritto diocesano composto di sacerdoti e "fratelli coadiutori" di diverse nazionalità, senza voti religiosi, ma vincolati da un giuramento di appartenenza e di fedeltà all'Istituto e alla missione.

Mons. Comboni morì a Khartoum il 10 0ttobre 1881, prima di poter consolidare le sue istituzioni che aveva concepito su scala internazionale. Dopo che le missioni furono distrutte durante la rivolta mahdista, il suo successore, Mons. F. Sogaro, nel 1885 chiese ed ottenne dalla Santa Sede che l'Istituto fosse trasformato in Congregazione religiosa.

L’istituto oggi comprende, oltre ai missionari, fratelli e sacerdoti, e alle suore, eredi delle “Pie madri della nigrizia”, anche laici consacrati o secolari e laici associati. In Italia sono particolarmente impegnati nella formazione missionaria per i giovani, nel servizio agli immigrati, nella promozione della giustizia e della pace, in collaborazione con la chiesa locale. Molto nota per la competenza riguardo all’Africa e al mondo nero la rivista mensile “Nigrizia”.


I Missionari Comboniani sono un Istituto religioso esclusivamente missionario che, come comunità, si dedica all’evangelizzazione dei popoli.

MISSIONARI COMBONIANI MONDO APERTO ONLUS

  • VICOLO POZZO, 1 - 37129 VERONA
  • info@mondoaperto.it
  • +39 045 8092200